Vai ai contenuti | Spostati sulla navigazione

Approfondimenti

Centro di documentazione del Museumgrandtour

Visita il sistema

Acquedotti Romani e Castello di Passerano - Gallicano

Il sito è un "itinerario musealizzato" di estremo interesse archeologico, storico, geologico, vegetazionale e faunistico che attraversa un territorio tra i più affascinanti della Campagna Romana.

L'itinerario inizia con la visita di un tratto della Via Prenestina antica, con la "Tagliata" nel tufo di S. Maria di Cavamonte, a cui segue il Ponte Amato, capolavoro dell'ingegneria stradale romana. Da qui inizia il percorso degli Acquedotti Romani Anio Vetus, Aqua Marcia, Anio Novus e Aqua Claudia, che attraversano il territorio di Gallicano, solcato da numerosi valloni paralleli, intagliati nel tufo da una serie di fossi. Per superare questi fossi gli antichi romani hanno realizzato dei ponti monumentali come il Ponte della Bulica, il Ponte di Caipoli, Ponte Taulella e Ponte Pischero che ancora oggi destano ammirazione.

Infine il Castello di Passerano (X sec.) appartenuto ai Colonna, ai Ludovisi Boncompagni ed ai Rospigliosi Pallavicini svetta sull'omonimo colle, da cui domina la campagna circostante, in uno scenario da fiaba.

Responsabile:
Uffico Cultura-Comune di Gallicano nel Lazio

Indirizzi e Recapiti:
Ufficio Cultura, via Tre Novembre, 7
Comune di Gallicano nel Lazio
Tel. 0695460093 int. 230
Fax 0695460043

Orari:
su appuntamento

Ingresso:
Gratuito

veduta del portale veduta della torre