Vai ai contenuti | Spostati sulla navigazione

Approfondimenti

Centro di documentazione del Museumgrandtour

Visita il sistema

Museo di Palazzo Doria Pamphilj (MAV) - Valmontone

Il Museo di Palazzo Doria Pamphilj è ubicato all’interno dell’omonimo Palazzo e si articola in due sezioni tematiche allestite su due piani: pianoterra e piano primo, anche detto piano nobile. Al piano terra è ospitata la sezione archeologica, che illustra e documenta i siti rinvenuti nel corso degli scavi preliminari ai lavori di realizzazione della Linea Treno Alta Velocità che attraversa il territorio di Valmontone. Le cinque sale della sezione sono dedicate ciascuna ad un’area indagata dagli scavi e sono dotate di un apparato didattico consistente in pannelli illustrativi, totem touch screen, plastici. Nelle vetrine sono esposti reperti emersi nel corso delle indagini archeologiche. La sezione abbraccia un arco cronologico molto ampio, che spazia dal IV secolo a. C. al IV d. C.. Nel corso degli anni il Museo si è arricchito di ulteriori reperti provenienti dalle campagne di scavo effettuate sul territorio. L’ultima acquisizione è un interessante sarcofago, databile tra il IV ed il III secolo a.C., rinvenuto casualmente in località Colle Salomone ed in attesa di restauro.

La sezione storico-artistica è rappresentata dallo splendido ciclo di affreschi ospitato nelle undici sale del piano nobile del Palazzo. Il programma iconografico è incentrato sulla raffigurazione delle allegorie dei Quattro Elementi e dei Quattro Continenti. Completa il percorso il Salone del Principe, completamente affrescato a trompe l’oeil da Gaspard Dughet e Guillaume Courtois, e due piccole cappelle con le raffigurazioni di Sant’Agnese e di Dio Padre.
Il ciclo, commissionato dal Principe Camillo Pamphilj, fu eseguito tra il 1658 ed il 1659 da alcuni dei maggiori rappresentati del panorama artistico del tempo: Francesco Cozza, Pierfrancesco Mola, i già citati Dughet e Courtois, Giambattista Tassi ed in ultimo Mattia Preti, che fu chiamato a decorare la volta dell’Aria nel 1661.
Al momento gli spazi fruibili del piano nobile sono sei: le quattro grandi sale dedicate agli Elementi, ed i due camerini dell’America e dell’Africa.

Responsabile Palazzo Doria Pamphili:
Monica Di Gregorio

Indirizzo e Recapiti:
Palazzo Doria Pamphilj, Piazza della Costituente - Valmontone
tel 0695990211- 235 (Uffici) 
tel 06959938231 (Museo) 
cultura@comune.valmontone.rm.gov.it

Orari:
Martedì - Venerdì 9.00-13.00
Sabato - Domenica 9.30-13.00; 16.00-20.00

Ingresso:
gratuito

particolare di un affresco particolare di un sarcofaco