Vai ai contenuti | Spostati sulla navigazione

Approfondimenti

Centro di documentazione del Museumgrandtour

Visita il sistema

mostra fotografica a Palazzo Doria Pamphilj

Sabato 1 Luglio dalle ore 19,00 nella splendida cornice del seicentesco Palazzo Doria Pamphilj, l'inaugurazione della mostra fotografica di Francesco Fioramonti "Perù. Faces from the ground"promossa dall'Associazione Culturale Cornelia e l'Assessorato alla Cultura del Comune di Valmontone.

La mostra si inserisce nel percorso di valorizzare e promozione che l'Associazione prosegue da anni e nel ciclo di mostre che, insieme all'Assessorato alla Cultura di Valmontone, si stanno programmando per far conoscere le risorse artistiche, storico-culturali e umane presenti sul territorio.

“Il Perù, i suoi luoghi, le mille differenze della sua terra, i volti della gente. Un paese molto diverso da come viene descritto dalle agenzie turistiche, lontano dallo stereotipo dei paesaggi che lasciano senza fiato, dei monumenti storici e dei quartieri commerciali frenetici a tutte le ore del giorno e della notte. Ho voluto raccontarlo attraverso sconfinati spazi vuoti che fanno da contrasto a città sovrappopolate, scattando le fotografie dall’aereo per poi cercare nei ritratti delle persone gli stessi lineamenti preistorici di questa terra. Ho scelto la parte meno appariscente del Perù: la gente che lavora e vive su strade che attraversano paesaggi lunari, che cammina lentamente, che trasporta sulle spalle fagotti pieni di povere cose dirigendosi al mercato, che tiene a bada una manciata di capre di fronte all’immensità delle Ande, che solca quel mare che è il lago Titicaca su barchette di carta. Ho visto in questi volti gli stessi solchi che il tempo ha disegnato sulla terra: così il letto di un fiume prosciugato diventa una ruga sulla fronte di un’anziana campesina; così l’ombra di una collina ricoperta da una baraccopoli diventa la vena del braccio di un uomo che lavora piegato sul motore di un’automobile. Ho viaggiato molto lentamente sui mezzi che usano i peruviani: pulmini sgangherati in mezzo a papere e galline, taxi privati per gli spostamenti più lunghi, trovando negli autisti delle guide turistiche speciali e fermandomi mille volte per strada, facendo mille deviazioni. Ho trovato un’umanità povera ma forte, stanca ma con dignità, che porta sul viso la terra che calpesta.” - Francesco Fioramonti -

L'autore Francesco Fioramonti è un fotografo professionista, nato a Valmontone.
Nel 2007 si è laureato in Scienze Umanistiche all’Università “La Sapienza” di Roma, presentando una tesi sull' “Etica nel fotogiornalismo” seguita dal professor Augusto Pieroni.
Ha frequentato il Master in Fotogiornalismo presso l'agenzia fotografica “Contrasto” di Milano e si è poi specializzato a Roma presso la “Scuola Romana di Fotografia”, eccellenza assoluta nella formazione di giovani fotografi.
In ambito nazionale ha collaborato con riviste e agenzie fotografiche, tra cui l'Ansa (Agenzia Nazionale Stampa Associata), come fotografo inviato al Mondiale di Rugby in Nuova Zelanda nel 2011. Oggi lavora come fotografo freelance, collaborando con brand internazionali e agenzie di comunicazione.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni fino al 25 luglio dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle 13.00. Venerdì dalle 18.00 alle 22.00. Il sabato dalle 16.00 alle 22.00 e la domenica dalle 16.00 alle 20.00.