Vai ai contenuti | Spostati sulla navigazione

Approfondimenti

Centro di documentazione del Museumgrandtour

Visita il sistema

INAUGURAZIONE MUSEO BENEDETTO ROBAZZA

Sono ormai alle ultime battute i lavori di restauro della Sala di Palazzo Giacci a Rocca Priora che ospiterà il Museo Civico dedicato a Benedetto Robazza, artista che vive nel territorio da anni e che ha voluto donare alla comunità le sue creazioni, visibili anche nel cuore della piccola cittadina castellana. ''Tante le opere in bronzo e marmo che saranno ospitate nella sala principale - afferma Federica Lavalle, vicesindaco con delega alla cultura - mentre nell'area esterna, appositamente ristrutturata ed adattata con luci e pensiline troverà invece posto la grande opera di 90mq che il Maestro ha voluto dedicare all'Inferno di Dante Alighieri. L'opera sarà ospitata in permanenza ed avrà quindi un suo spazio espositivo dedicato ma potrà spostarsi dal Museo in tutto il mondo''.

''Biblioteca Comunale, Piscina Comunale e tra poco il Museo. Fatti e non parole'', commenta la consigliera comunale Maria Rita Mastrella. Mentre il sindaco Pucci è ormai pronto ad annunciare un nuovo obiettivo raggiunto che certamente valorizzerà un luogo che fino a pochi anni fa era passato nel dimenticatoio e che è oggi inserito in un contesto urbanistico in cui si sta cercando di sviluppare una sorta di polo aggregativo, culturale, espositivo e teatrale di qualità (almeno nelle intenzioni). Idea, questa, ancora tutta de mettere a regime ma che proprio in questi ultimi mesi sta trovando una sua prima impronta. Naturalmente starà poi alle capacità di coinvolgimento della comunità locale fare in modo che attorno al Belvedere della città nasca un laboratorio che sappia fare sintesi tra associazioni e nuove energie allo scopo di rilanciare un ambito territoriale importante.