Vai ai contenuti | Spostati sulla navigazione

Approfondimenti

Centro di documentazione del Museumgrandtour

Visita il sistema

Il Museo, patrimonio comune

Il Museo, patrimonio comune

Dolorose dispersioni, preziosi ritorni e inaspettate scoperte: l’importanza della storia condivisa

Domenica 14 aprile, ore 11.00

Artena – Granaio Borghese

La manifestazione è organizzata dal Museo Civico Archeologico “Roger Lambrechts” di Artena in collaborazione con il Gruppo Archeologico Artena.

Il definitivo trasferimento nei magazzini del Museo di Artena  di tutto il materiale archeologico recuperato in loc. Piano della Civita, nei 30 anni di scavi portati avanti dalla missione belga, è l’occasione per fare il punto su questa Istituzione, definitivamente aperta al pubblico 5 anni fa.

Il prof. Massimiliano Valenti, direttore del Museo, ne ripercorre la storia, tortuosa e non scontata, tra brucianti dispersioni , scavi archeologici ufficiali, recuperi e donazioni volontarie.

L’allestimento del Museo si arricchisce in questa occasione di un gruppo di preziose monete d’oro del periodo bizantino (VII sec. d.C,), recentemente recuperato nel prosieguo degli scavi archeologici al Piano della Civita ed esposto per la prima volta al pubblico.

I direttori degli scavi archeologici, il prof. Jan Gadeyne  e la dott.ssa Cecile Brouillard, esporranno i dettagli della scoperta.

A sottolineare il concetto di patrimonio, comune e condiviso, del Museo, identitario per una comunità, il Comune di Artena, rappresentato dal Sindaco, dott. Felicetto Angelini e dal Consigliere delegato al Polo Museale, avv. Alessandra Bucci, e il Presidente del Gruppo Archeologico Artena, Patrizio Mele, consegneranno una pergamena ufficiale di riconoscimento del Comune di Artena a quanti, nel corso degli anni, con senso civico e rispettando la legge, hanno contribuito con donazioni volontarie all’arricchimento di una collezione archeologica di assoluto valore.